Saluto del Presidente della Commissione Nazionale Escursionismo

Con vivo piacere presento insieme a tutti i componenti la CCE l’edizione per il 2014 della XVIa Settimana Nazionale dell’Escursionismo del Club Alpino Italiano che dopo le ultime svoltesi sugli Appennini, del centro e del sud, e nelle isole, torna sulle Alpi dolomitiche in terra del Cadore.

La scelta, è ricaduta su questo territorio in occasione dei festeggiamenti per il compimento dei 140 anni di fondazione della Sezione Cadorina di Auronzo.

La Settimana Nazione dell’Escursionismo, ormai da anni consolidata nei programmi escursionistici sarà accompagnata come sempre dal XVI° Meeting Nazionale della Sentieristica e, per la prima volta vedrà in questo contesto il coinvolgimento dei Seniores per il loro I° raduno Nazionale, altrettanto e non da meno i Cicloescursionisti effettueranno il VII° raduno Nazionale.

Il Gruppo Regionale del CAI Veneto insieme all’Organo Tecnico Territoriale per l’Escursionismo, coadiuvato dai Settori Seniores e Cicloescursionisti, supportati dalle competenze tecniche degli Accompagnatori d’Escursionismo territoriali e dalla disponibilità delle Sezioni Cadorine ospitanti, lavorando in piena sinergia operativa hanno consentito la realizzazione di questi eventi.

Il ricco programma molto variegato per ambiti specifici e difficoltà ci vedrà immersi attraverso percorsi naturalistici di notevole bellezza che si snodano nel magnifico territorio del Cadore pieno di storia, di cultura e tradizione, fra paesaggi alpestri ricchi di laghi, pregevoli foreste, guglie di dura roccia, nell’ambito dei quali gli escursionisti potranno avere solo imbarazzo nella scelta nella splendida cornice dolomitica, fregiata dal prestigioso riconoscimento di Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, scelto non solo per la bellezza estetica , ma anche come fondamentale custode della storia della terra.

Unitamente al programma escursionistico sono previste serate ed incontri culturali volti in buona parte all’approfondimento della conoscenza del rapporto con la natura, obiettivo qualificante perseguito dal Sodalizio nell’ambito della conoscenza di territori montani talora dimenticati e/o poco valorizzati, che tuttavia possono rappresentare un valore aggiunto per una più forte percezione della montagna ai fini di un consapevole accostamento ad essa e di una sua frequentazione rispettosa degli equilibri naturali.

Nel ringraziare, a titolo personale ed a nome della Commissione Centrale per l’Escursionismo tutti coloro che a vario titolo si sono impegnati per consentire la realizzazione di questo importante evento, mi sia consentito un compiacimento nel considerare che tali appuntamenti contribuiscono ad accrescere in tutti noi quello spirito e quelle finalità che sono state le spinte motivazionali e propulsive dei nostri Padri Fondatori che nel lontano 1863, nel primo articolo del documento costitutivo del Club Alpino Italiano, hanno condensato proprio nell’assunto di scopo per la promozione,

… dell’alpinismo in ogni sua manifestazione, la conoscenza e lo studio delle montagne, specialmente di quelle italiane, e la difesa del loro ambiente naturale.

Augurandomi di rincontrarci in tanti per questa intensa XVI° Settimana Nazionale di Escursionismo piena di manifestazioni, mi è gradita l’occasione per salutare tutti cordialmente riconoscendoci nell’antico motto del Club Alpino Italiano

Excelsior! Carlo Diodati
Presidente Commissione Centrale per l’Escursionismo